fbpx
 

luglio 2019

La Uk si appresta a diventare definitivamente un paese terzo e di conseguenza ad aver applicato sugli scambi commerciali i dazi di un paese che non fa parte dell'Unione Europea. Ma andiamo con ordine e raccontiamo brevemente le tappe principali della Brexit fino ad oggi. Novembre 2018: via libera dal governo May e Ue Lo scorso 14 novembre arriva il via libera politico all'intesa raggiunta con la Ue da parte del governo di Theresa May. Il 25 novembre si conferma l'intesa con il sì da parte dei 27 stati membri che hanno dato l'assenso al divorzio consensuale tra Unione Europea e Regno Unito. Dicembre 2018: arriva la bozza del contratto con la Ue Dopo un vertice tra capi di Stato e di governo i paesi della Ue hanno inviato una bozza...

Buone notizie per i flussi di commercio verso l'estero. Le esportazioni sono aumentate nel mese di Aprile 2019 sforando tutte le previsioni. Siamo a 12,6 miliardi di euro, il 12,5% in più rispetto allo stesso mese del 2018. Lo mette in evidenza il rapporto mensile della Commissione europea sul commercio agroalimentare. Le spedizioni di derrate e alimenti europei hanno raggiunto i 141,1 miliardi di euro sull'anno (+2,9% rispetto al periodo aprile 2017-aprile 2018) e le importazioni 118,1 miliardi (+1,9%). Liquori, vino, pasta e paste alimentari sono i prodotti Ue che trainano di più le esportazioni, con i guadagni maggiori per alimenti e bevande europee in destinazioni come Cina, Giappone, Canada, Russia e Usa. Gli Stati Uniti, insieme a Brasile, Ucraina e Cina, sono invece i principali fornitori dell'Ue....

Il vento che soffia d’estate dall'altra parte del mare… Quel vento, che accompagnava Frank Sinatra a passeggiare sulla sabbia dorata, ci spinge verso lidi spensierati, nella stagione più allegra, colorata e musicale dell’anno. I pensieri svaniscono nel fresco silenzioso delle passeggiate boschive o nei chiassosi meriggi bagnati dalle onde, carpe diem, settembre è lontano, la dogana anche. Ci rivedremo al rientro, sempre doloroso, delle abbronzature agli usati lavori. L’Agenzia delle Dogane e l’Unione europea non vanno in vacanza, almeno per ora; e nemmeno la politica internazionale e la geografia commerciale. Noi vigiliamo. E studiamo. E informiamo. E quando le serate casalinghe sostituiranno i festosi dopo cena agostani, vi ragguaglieremo sulle ultime novità. Per non perdere nulla, né il divertimento, né l’aggiornamento. Buona estate!...

Lo scorso 1 febbraio del 2019 è entrato in vigore uno degli accordi più importanti che l'Unione Europea abbia mai siglato con un paese terzo, si tratta del EPTA, altresì l'accordo di libero scambio tra i paesi dell'Unione Europea e il Giappone con l'obiettivo di abbattere i tassi, le barriere, soprattutto in ambito alimentare e di promuovere iniziative di interscambio appunto tra le parti. E i risultati sono arrivati. "Cadi sette volte e rialzati otto" è un detto giapponese che riflette nella maniera migliore il loro modo di vivere, commerciare ed essere. Nei primi due mesi dall'entrata in vigore del Jefta le importazioni verso il Giappone del Made in Italy sono aumentate dell'11%. Un grande successo! Rimangono ancora in fase di scoperta gli investimenti italiani verso il Giappone,...

Una giornata dedicata alle innovazioni e agli uomini che le hanno realizzate è stata quella di ieri al FED 2019 il Furoum dell'Economia Digital,e che si svolge da quattro anni a Milano, ed è organizzato da Facebook  in collaborazione con Giovani Imprenditori di Confindustria. Un evento con una platea di oltre 2000 persone e 27 interventi. La quarta edizione di FED, dal titolo “Be the Change”, è stata aperta da Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia e Alessio Rossi, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, alla presenza di Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione Digitale e servizi civici del Comune di Milano a moderare l'incontro le ex iena Nicolò De Devitiis e la conduttrice Vittoria Cabello. E sul palco si sono susseguiti gli interventi di chi ogni...

Cos'è l'origine preferenziale e perché in dogana è così importante? Per origine preferenziale si intende uno status della merce ed è grazie a questo status che viene attribuito a quel prodotto il diritto al trattamento tariffario preferenziale.. Si tratta di un dazio ridotto o un'esenzione dal dazio in base ad accordi specifici di libero scambio siglati tra i paesi, o gruppi di paesi, di esportazione o importazione. Questi accordi, come il Jefta per esempio, siglato tra Ue e Giappone, prevedono delle esenzioni daziarie o tariffe ridotte in base a determinati criteri. Molto spesso gli accordi di partenariato hanno come scopo quello di premiare alcune merci prodotte all'interno dei paesi aderenti al protocollo e in base a tali accordi che sono specificati attraverso determinati elenchi dei criteri specifici per determinare...

La spirulina è una super proteina ed è estratta da un alga verde e blu. Sul mercato globale è considerata come un prodotto del tutto nuovo ed è classificato in Dogana come commestibile. La spirulina  cresce sia in acqua salata che in acqua dolce e studi recenti hanno dimostrato che rappresenta uno tra i prodotti alimentari più nutrienti che esistano. Non a caso secondo le stime e previsioni del CAGR  vedrà un incremento annuale del 8,9% entro il 2024. E' senza dubbio il cibo del 'Futuro'. La si trova in vari formati: in polvere essiccata, pillole e capsule e vengono principalmente utilizzate come integratori nutrizionali. Per le grandi proprietà proteiche e antiossidanti è scelta soprattutto da sportivi e organizzazioni sportive di tipo agonistico. La Nasa l'ha inserito come...

Simili a caselli autostradali lungo la via del mare la vigilia di Ferragosto sono gli sportelli delle casse delle sezioni doganali nei giorni di scadenza di pagamento dei conti di debito. Le prime luci dell’alba accolgono schiere disordinate di spedizionieri, custodi di inestimabili ricchezze trasferite negli ambiti assegni circolari, vocianti legionari pronti a dare l’assalto al fortino della cassa, trofeo l’agognato Conalbi da apporre, con inchiostro rosso, quale trofeo di caccia, ovvero prova della quietanza di pagamento. Quanto poveri sono coloro che non hanno pazienza, cantava il bardo Shakespeare. E se è vero che la pazienza è potere, è un attimo perdere ciò che il tempo ha creato: la fila prendeva vita in forme indistinte, lo scoccar delle ore dipingevo colti sfiniti, che traducevano la stanchezza in rabbia...

Il colli dei vigneti che producono il prosecco sono patrimonio dell'Unesco. Arriva in serata, ieri 7 luglio, la notizia che ha procurato un boato di gioia tra i colli del Conegliano e Valdobbiadene a Treviso e che ha attribuito un grande valore a quello che è tra i vini maggiormente esportato. I dati infatti registrano numeri da record. Si stima un 21% delle vendite in più sui mercati esteri, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Numeri che fanno volare il vino made in Italy  e che secondo il presidente della Coldiretti Ettore Prandini: "L’aumento record del 21% delle vendite in valore nel 2019 sui mercati esteri, dove il Prosecco è il vino Made in Italy maggiormente esportato, spinge il riconoscimento da parte dell’Unesco alle bollicine italiane più...

Una notizia che ha entusiasmato i distributori di abbigliamento tessile dei paesi europei è quella relativa all'accordo di libero scambio tra i paesi dei Mercosur e la Ue. Una trattativa lunga vent'anni e che finalmente è arrivata ad una svolta che disciplina lo scambio commerciale tra i paesi del Sud America e l'Unione Europea. In un comunicato si legge la dichiarazione del presidente del comitato promozione e internazionalizzazione di SMI, Stefano Festa Marzotto  “Finalmente la chiusura di questo accordo semplifica le relazioni commerciali tra l’Italia e i mercati sudamericani, che hanno sempre manifestato particolare interesse nei confronti della nostra moda e del nostro lifestyle”. E tra questi stati è proprio il Brasile quello più sensibile e attento al sistema Fashion italiano che da anni è desideroso di accedere...

CONTATTI

Acconsento al trattamento dei dati personali.