fbpx
 

Approfondimenti

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con le note n. 73328 e n. 69283, entrambe del 12 luglio 2019, ha fornito dei chiarimenti riguardo alle procedure da integrare, riguardo la procedura di auto-fatturazione applicabile in caso di estrazione dei beni dai depositi Iva  secondo appunto le novità del D.L. 34/2019 (Decreto crescita) riguardanti, in particolare, le semplificazioni delle dichiarazioni d’intento previste per gli esportatori abituali. Si evince da tali note che l'estrazione dei beni dal deposito Iva deve essere effettuata senza alcun obbligo di emissione dell'autofattura elettronica per mezzo SdO. E' infatti sufficiente il formato analogico e quello elettronico extra SdI. Sul tema delle dichiarazioni d’intento l'Agenzia delle Dogane sottolinea con la nota n. 69283/D/2019, che con  l’articolo 12-septies del Decreto crescita sia intervenuto sull’articolo 1, comma...

La Uk si appresta a diventare definitivamente un paese terzo e di conseguenza ad aver applicato sugli scambi commerciali i dazi di un paese che non fa parte dell'Unione Europea. Ma andiamo con ordine e raccontiamo brevemente le tappe principali della Brexit fino ad oggi. Novembre 2018: via libera dal governo May e Ue Lo scorso 14 novembre arriva il via libera politico all'intesa raggiunta con la Ue da parte del governo di Theresa May. Il 25 novembre si conferma l'intesa con il sì da parte dei 27 stati membri che hanno dato l'assenso al divorzio consensuale tra Unione Europea e Regno Unito. Dicembre 2018: arriva la bozza del contratto con la Ue Dopo un vertice tra capi di Stato e di governo i paesi della Ue hanno inviato una bozza...

Lo scorso 1 febbraio del 2019 è entrato in vigore uno degli accordi più importanti che l'Unione Europea abbia mai siglato con un paese terzo, si tratta del EPTA, altresì l'accordo di libero scambio tra i paesi dell'Unione Europea e il Giappone con l'obiettivo di abbattere i tassi, le barriere, soprattutto in ambito alimentare e di promuovere iniziative di interscambio appunto tra le parti. E i risultati sono arrivati. "Cadi sette volte e rialzati otto" è un detto giapponese che riflette nella maniera migliore il loro modo di vivere, commerciare ed essere. Nei primi due mesi dall'entrata in vigore del Jefta le importazioni verso il Giappone del Made in Italy sono aumentate dell'11%. Un grande successo! Rimangono ancora in fase di scoperta gli investimenti italiani verso il Giappone,...

Cos'è l'origine preferenziale e perché in dogana è così importante? Per origine preferenziale si intende uno status della merce ed è grazie a questo status che viene attribuito a quel prodotto il diritto al trattamento tariffario preferenziale.. Si tratta di un dazio ridotto o un'esenzione dal dazio in base ad accordi specifici di libero scambio siglati tra i paesi, o gruppi di paesi, di esportazione o importazione. Questi accordi, come il Jefta per esempio, siglato tra Ue e Giappone, prevedono delle esenzioni daziarie o tariffe ridotte in base a determinati criteri. Molto spesso gli accordi di partenariato hanno come scopo quello di premiare alcune merci prodotte all'interno dei paesi aderenti al protocollo e in base a tali accordi che sono specificati attraverso determinati elenchi dei criteri specifici per determinare...

La spirulina è una super proteina ed è estratta da un alga verde e blu. Sul mercato globale è considerata come un prodotto del tutto nuovo ed è classificato in Dogana come commestibile. La spirulina  cresce sia in acqua salata che in acqua dolce e studi recenti hanno dimostrato che rappresenta uno tra i prodotti alimentari più nutrienti che esistano. Non a caso secondo le stime e previsioni del CAGR  vedrà un incremento annuale del 8,9% entro il 2024. E' senza dubbio il cibo del 'Futuro'. La si trova in vari formati: in polvere essiccata, pillole e capsule e vengono principalmente utilizzate come integratori nutrizionali. Per le grandi proprietà proteiche e antiossidanti è scelta soprattutto da sportivi e organizzazioni sportive di tipo agonistico. La Nasa l'ha inserito come...

Una notizia che ha entusiasmato i distributori di abbigliamento tessile dei paesi europei è quella relativa all'accordo di libero scambio tra i paesi dei Mercosur e la Ue. Una trattativa lunga vent'anni e che finalmente è arrivata ad una svolta che disciplina lo scambio commerciale tra i paesi del Sud America e l'Unione Europea. In un comunicato si legge la dichiarazione del presidente del comitato promozione e internazionalizzazione di SMI, Stefano Festa Marzotto  “Finalmente la chiusura di questo accordo semplifica le relazioni commerciali tra l’Italia e i mercati sudamericani, che hanno sempre manifestato particolare interesse nei confronti della nostra moda e del nostro lifestyle”. E tra questi stati è proprio il Brasile quello più sensibile e attento al sistema Fashion italiano che da anni è desideroso di accedere...

Lo sapete che qualsiasi cosa che vi circonda, se non completamente made in italy, dalla materia prima a tutti i componenti e lavorazione, ha avuto almeno un passaggio in dogana? Ma cos'è questo luogo storico, che è arrivato a noi da quando sono iniziati i commerci, prima navali e via terra e poi aerei e su ferrovia? Scopriamo prima la sua etimolotigia: 'dogana' do·gà·na/ è un sostantivo femminile e deriva dall'arabo dīwān che significa registro. Il registro di ciò che entra e ciò che esce dal paese. Oggi è l'ufficio predisposto, in tutto il mondo, ai confini, al controllo di ogni materia, merce, prodotto che lo attraversa in entrata e appunto n uscita. Identifica la sede fisica dell'ufficio e le risorse umane. Il dazio doganale è l'imposta che viene versata...

Un grande passo avanti, che noi di C-TRADE avevamo già percepito analizzando  fissando i dati di crescita nel import e nel export del Vietnam dall'Europa. Dati che hanno sicuramente incoraggiato e spinto al posizione dell'Ue di apertura nei confronti del Vietnam e viceversa. Sul sito della Commissione Europea si legge infatti: "La Commissione Europea ed il governo della Repubblica Socialista del Vietnam salutano con favore la firma dell'accordo di libero scambio e il trattato di protezione degli investimenti, siglati oggi domenica 30 giugno 2019 ad Hanoi...

L’estate è quel momento in cui fa troppo caldo per fare quelle cose per cui faceva troppo freddo d’inverno. Mark Twain, un memorabile acconciatore di parole, un adorabile affabulatore, certo, ma anche un umorista di una finezza intellettuale oggi, ahimè, sconosciuta. Nei giorni passati caldo ne ha fatto tanto, troppo dirà qualcuno, mai abbastanza, diranno altri; la volubilità dell’animo umano! Tanto, troppo o poco che sia stato, la volontà prostrata ha liquefatto il pensiero in lucide gocce di salina sopravvivenza, limitando l’attività cerebrale alle funzioni vitali, desiderio di acque cristalline e limpide vette. Nihil novum sub sole, in dogana. Altrove, un po’ meno. Scena prima, Bruxelles, 27 giugno. II Consiglio europea proroga fino al 31 gennaio 2020 le sanzioni economiche nei confronti della Russia; Il 19 marzo 2015 lo stesso Consiglio aveva...

Annuncio n. 55 del 2012 5 aprile 2012 Regolamento per la registrazione di importatori ed esportatori di prodotti alimentari importati, e Regolamento per la registrazione degli alimenti importati e delle vendite Al fine di un miglioramento del controllo sulla sicurezza degli alimenti importati, in linea con la “Legge sulla sicurezza alimentare della RPC “ ed i relativi regolamenti di attuazione, le “ Norme speciali per rafforzare le misure di supervisione e gestione della sicurezza di prodotti alimentari e non del Consiglio di Stato “, “Legge sulla sicurezza per i prodotti alimentari in importazione ed esportazione” e altre leggi, norme amministrative, regolamenti e disposizioni regolamentari, l’Amministrazione Generale per la Supervisione della Qualita’, l’Ispezione e la Quarantena della RPC ( AQSIQ ) ha formulato il  “Regolamento per la registrazione di importatori ed esportatori...

CONTATTI

Acconsento al trattamento dei dati personali.