fbpx
 

Approfondimenti

In Italia dopo gli ottimi numeri relativi al traffico di import ed export che ha chiuso il 2018, si registra nei primi due mesi del 2019 un leggero calo sia per i flussi commerciali in uscita che quelli in entrata con i paesi extra Ue. L'Istat in una nota informa: "si stima una riduzione congiunturale per entrambi i flussi commerciali con i paesi extra Ue, più marcata per le esportazioni (-2,2%) rispetto alle importazioni (-0,1%)". La flessione congiunturale delle esportazioni è estesa a quasi tutti i raggruppamenti principali di industrie, con l’eccezione dei beni strumentali (+5,2%). Dal lato dell’import, la contrazione congiunturale è più intensa per i beni intermedi (-4,0%) e i beni di consumo durevoli (-3,1%). Gli acquisti di beni di consumo non durevoli (+4,0%)...

Un prodotto interno lordo di 11,8 miliardi di dollari, un tasso di crescita economica tra il 6,5% e il 6,9% (previsione ridotta, per il 2019, ad un “tragico” 6-6,5%), inflazione al 2% e disoccupazione al 4,1%, un debito interno pari al 46,20% del PIL. Il valore nominale delle esportazioni nei 15 anni successivi all’ingresso nella WTO (avvenuto nel 2001) è cresciuto ad un tasso annuo medio composto di oltre il 14%, mentre le importazioni hanno registrato, nello stesso periodo, una crescita annua media composta del 13%; la Cina è il principale Paese esportatore al mondo. Dal 2003, anno in cui ha siglato il Closer Economic Partnership Arrangement con Hong Kong e Macao, una moltitudine di free trade agreement e di accordi commerciali, bilaterali e multilaterali, hanno contribuito...

La nuova via della seta, come da molti viene chiamata l’iniziativa cinese “Belt and Road”, ha come base lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto e di logistica per promuovere il ruolo della Cina nelle relazioni economiche globali e che coinvolge direttamente l’area del Mediterraneo. Cosco, compagnia di stato cinese che fornisce servizi di spedizioni e di logistica, controlla già il 40% del porto di Vado Ligure mentre la CCCC (China Communications Construction Company Limited), la più grande società di progettazione e costruzione di porti in Cina, si muove verso Trieste, puntando al miglioramento dell’efficienza del sistema integrato tra lo scalo e la rete ferroviaria. Un punto di accesso strategico per la Cina, una spinta per l’export italiano in medio-oriente, il coinvolgimento dei porti italiani nell'iniziativa cinese non...

La telematizzazione è la nuova frontiera della dogana. La creazione di un linguaggio comune a tutte le autorità doganali UE è la conditio sine qua non per la piena operatività del Codice doganale dell’Unione. La dogana 4.0 e i suoi riflessi sui flussi logistici e doganali saranno al centro dell’incontro che C-TRADE, realtà ormai consolidata nel settore della consulenza doganale, organizzerà il prossimo 12 aprile al Palazzo delle Stelline di Milano. Uno sguardo sul panorama dell’international business, nel quale la UE sta assumendo una indiscussa centralità, illustrato da Paolo Massari e una visione sui processi di digitalizzazione doganale, approfonditi da Lucia Iannuzzi, saranno il preludio ad una serie di interventi diretti ad evidenziare le potenzialità economiche di una corretta gestione dei processi doganali e le opportunità che ogni cambiamento...

Brexit. Un mantra. Ripetuto ossessivamente, scritto, letto, recitato. Da improvvisati speaker, apprendisti stregoni, professionisti competenti. Brexit, il male (poco) oscuro, la grande occasione, il Satana occidentale. No deal, un fantasma che non aleggia più, bensì abita i palazzi del potere. E i palazzi del potere lo illustrano, in primis Palazzo Berlaymont, rue de la Loi, Bruxelles, edificio trionfo del vetro dove siedono i servizi della Commissione europea. Molti, in realtà, suggeriscono e consigliano, predicano attenzione e prodigano rimedi, ma la parola dei tutori degli interessi europei è legge. O dovrebbe esserlo. Leggiamo insieme “Come prepararsi alla Brexit - Guida doganale per le imprese”, ultimo pamphlet e capitolo forse conclusivo di un percorso informativo che segue le migliaia di parole scolpite online negli ultimi mesi. Un breve summary delle conseguenze della Brexit e il suggerimento di...

Sono ore di tensione queste per il governo di Theresa May. La Brexit si fa sempre più vicina e nessun accordo sembra essere stato preso, né per prolungare la data di uscita definitiva dalla Ue e né per renderla meno impattante per i mercati, commerci, trasporti e per le persone stesse. Non solo, ma aumentano le tensioni tra lo stesso governo, i partiti che lo compongono, l'opposizione che reclama a gran voce un nuovo referendum che possa ribaltare le cose. E tensioni anche tra i confini con l'Irlanda del Nord. Una situazione che non sembra trovare soluzione e la data del 29 marzo che sancisce, per il momento, l'uscita ufficiale della Uk dall'Ue è l'unica fatto certo.   Brexit sost. (neologismo linguistico). Il referendum con cui la...

“I soldi non possono comprare la felicità, ma preferisco piangere in una Jaguar che su un autobus”. Così chiosava Françoise Sagan, interpretando, probabilmente, il pensiero dei più. L’auto non più e non solo come mezzo di trasporto, sempre utile, sovente necessario, bensì ormai come status symbol, sirena il cui canto affascina schiere di audaci marinai. Tecnologie sempre più avanzate e forme pubblicitarie sempre più innovative a coccolare i desiderata popolari. A dire il vero, i dati UNRAE relativi alle immatricolazioni di gennaio testimoniano un amore un po’ freddino: -4,6% nel vecchio continente, -7,5% sul suolo patrio; con il gruppo FCA che segna -14,9% in Europa e il marchio Fiat immobilizzato da un gelido -29,1% in Italia. Ma tant’è.   La passione per i motori è radicata tanto nel volgo, quanto, per ragioni...

E'stato firmato ieri un nuovo accordo commerciale tra UE e Singapore che darà lo stop entro cinque anni a tutte le tariffe doganali.L’accordo eliminerà virtualmente tutte le tariffe doganali tra le due parti entro cinque anni, consentendo il libero scambio di servizi, inclusi i servizi bancari al dettaglio, proteggendo i prodotti europei unici e aprendo il mercato degli appalti di Singapore alle imprese dell'UE che operano, ad esempio, nel settore ferroviario.L'approvazione arriva con la conferma del Parlamento Europeo che dà inizio all'accordo di partenariato e di cooperazione tra Ue e Singapore. Un accordo che stimolerà e rafforzerà la presenza dell'Unione Europea nel sud est asiatico. Il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha dichiarato: "L'approvazione dell'accordo commerciale e dell'accordo sugli investimenti tra UE e Singapore da parte...

Una delle maggiori sfide affrontate dal settore logistico è il miglioramento dell’efficienza lungo tutta la supply chain che, nonostante sia uno dei maggiori simboli della globalizzazione, è caratterizzata da una forte dipendenza dalla burocrazia. Un aspetto significativo di questa burocrazia riguarda la possessione legale dei beni che coinvolge tutti gli stakeholder della catena e che richiedere spesso laboriosi e lunghi passaggi. Un container che parte da un’azienda in Cina con destino Roma passa attraverso la gestione di innumerevoli attori con conseguenti passaggi burocratici che possono risultare molto costosi in termini di denaro e tempo e che potrebbero essere significativamente ridotti implementando la tecnologia della Blockchain per il tracciamento della merce. L’uso della blockchain potrebbe permettere la creazione di un sistema nel quale le informazioni vengono registrate in...

CONTATTI

Acconsento al trattamento dei dati personali.