Entro il 1 gennaio del 2022 chi esporta prodotti alimentari con la Cina dovrà regolarizzare la propria posizione di esportatore presso le Dogane cinesi. Ed è scattata, proprio in questi giorni, la corsa alla registrazione delle azienda in Dogana, perché senza non sarà possibile né importare né distribuire. Nel particolare si fa riferimento al Nuovo regolamento con le “Misure amministrative sulla registrazione dei prodotti esteri di alimenti importati che entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2022” dove sono annoverati i cambiamenti significativi dettati dal Regolamento n.248 e dal Regolamento n.249. Al momento è obbligatoria la registrazione solo per i prodotti a base di carne, latticini e caseari, soprattutto quelli destinati ai bambini e neonati, ai prodotti ittici. Dalla prossima settimana, invece, l’obbligo sarà esteso a tutte le categorie alimentari, dalle bevande, alle caramelle, agli alimenti per celiaci ecc ecc.

Come e in che modo si articola la registrazione? Bisogna produrre una documentazione precisa e dettagliata che prevede una lettera di ‘raccomandazione’ dell’autorità competente nel paese esportatore, la lista dei produttori e relativi moduli di registrazione, documenti di identificazione del produttore, licenza commerciale, la dichiarazione dei produttori che ammettono di soddisfare tutti i requisiti richiesti per i prodotti inerenti appunto alla registrazione. Inoltre il GACC potrà richiedere anche dei documenti e certificati relativi alla sicurezza, igiene e protezione alimentare, ed infine degli eventuali rapporti di revisione.  Ci sono diversi metodi di registrazione a seconda delle categorie degli alimenti. La prima per prodotti a base di carne,  budelli, prodotti acquatici, latticini, prodotti delle api, uova e prodotti a base di uova, grassi e oli commestibili, pasta ripiena, cereali commestibili, prodotti industriali molitura cereali e malto, verdure fresche e disidratate e fagioli secchi, condimenti, noci e semi, frutta secca, chicchi di caffè e fave di cacao non tostati, alimenti dietetici speciali è necessario “be recommended” to GACC dalle competenti autorità nel paese di esportazione. Mentre il secondo tipo può essere anche eseguito da un produttore o dall’agenzia di consulenza come appunto CTRADE.

Per tutti gli altri prodotti invece il processo di registrazione è semplificato e i documenti da richiedere e presentare sono

  1. un modulo di domanda di iscrizione;
  2. documento di identificazione del produttore, licenza commerciale rilasciata dall’autorità locale;
  3. e una dichiarazione del produttore che promette di soddisfare i requisiti richiesti del regolamento per il prodotto in commercio.

Le registrazioni sono online e su questo sito China Import Food Enterprise Registration 

 

Leave a Reply