fbpx
 

La Brexit è stata rimandata ancora. Ma la May vuole uscire entro maggio

La Brexit è stata rimandata ancora. Ma la May vuole uscire entro maggio

E alla fine, quasi ai quarti di finale e dopo un negoziato durato otto ore, la Gran Bretagna l’ha spuntata ancora. L’Ue ha accettato un’altra proroga per la Brexit fissata al 31 ottobre, il tempo necessario per capire se e come il governo inglese affronterà la questione: con una nuova legge oppure con l’abrogazione della suddetta Brexit. Sul tavolo delle trattative lo scontro più duro è stato tra Germania, che voleva addirittura estendere la proroga al prossimo anno, e la Francia che invece voleva un’uscita immediata per evitare che appunto il Governo inglese mettesse bocca sulle prossime europarlamentari, per le quali, a questo punto dovrà presentarsi e partecipare. Un accordo sofferto ma necessario secondo il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk: “Ci siamo messi d’accordo per un rinvio flessibile fino al 31 ottobre”. “Ciò significa sei mesi in più per trovare la migliore soluzione possibile”. In questo periodo, ha precisato l’ex premier polacco, “il Regno Unito può ratificare l’intesa di divorzio, in quel caso il rinvio verrebbe annullato” oppure “revocare del tutto la decisione di lasciare l’Unione europea”.  E da parte su Macron, che ha timore che la permanenza della Uk nella Ue, oltre i limiti prefissati, possa comunque influenzare i lavori comunitari:“La scadenza del 31 ottobre ci protegge” poiché “è una data chiave, prima dell’insediamento della prossima Commissione europea”.
In questo periodo, la Gran Bretagna rimarrà paese membro a titolo pieno dell’Unione e dovrà quindi organizzare sul proprio territorio le prossime elezioni europee. Parlando questa notte qui a Bruxelles, la premier May ha ribadito che il suo obiettivo rimane comunque di far approvare l’accordo di recesso il più velocemente possibile per consentire al paese di uscire dall’Unione europea il 22 maggio, ossia prima delle prossime elezioni europee del 23-26 maggio.

Tags:


CONTATTI

Acconsento al trattamento dei dati personali.