fbpx
 

Wto: cos’è e perché è così importante?

Wto: cos’è e perché è così importante?

La WTO o meglio detta organizzazione mondiale del commercio è un’ente molto importante, basti pensare alla decisione intrapresa che impone dazi all’Europa da Trump dandogli ragione sulla disputa Airbus vs Boing.  

Nasce nel 1995 e la sua sede è a Ginevra in Svizzera ed è, come lo stesso nome indica, un’organizzazione internazionale creata allo scopo di supervisionare gli accordi intrapresi tra gli stati membri, oltre 164 di cui 22 hanno il ruolo di osservatori. I membri del WTO sono gli Stati e i ‘territori doganali separati’, non è molto chiaro e definito in questo il ruolo dell’Unione Europea.

Quali sono le funzioni del WTO?

A norma dell’Articolo III dell’Accordo di Marrakech le funzioni dell’OMC sono le seguenti:

  1. L’OMC favorisce l’attuazione, l’amministrazione e il funzionamento del presente accordo e degli accordi commerciali multilaterali, ne persegue gli obiettivi e funge da quadro per l’attuazione, l’amministrazione e il funzionamento degli accordi commerciali plurilaterali.
  2. L’OMC fornisce un contesto nel cui ambito si possono svolgere negoziati tra i suoi membri per quanto riguarda le loro relazioni commerciali multilaterali nei settori contemplati dagli accordi riportati in allegato al presente accordo. L’OMC può inoltre fungere da ambito per ulteriori negoziati tra i suoi membri per quanto riguarda le loro relazioni commerciali multilaterali e da contesto per l’applicazione dei risultati di tali negoziati, secondo le modalità eventualmente decise da una Conferenza dei ministri.
  3. L’OMC amministra l’intesa sulle norme e sulle procedure che disciplinano la risoluzione delle controversie […]

 

Da chi è composta?

I membri dell’Organizzazione mondiale del commercio, sono gli Stati e i ‘territori doganali separati’, non è chiaro quale sia il profilo della UE in questo contesto.

La WTO, per semplificare, ha assunto il ruolo di regolamentazione del commercio mondiale che prima era assolto dal GATT prendendo, nel particolare, gli accordi, e le convenzioni adottati con l’incarico di estenderli, amministrarli e verificarne la validità. Trattati come il GATT, GATS E TRIPS. A differenza del GATT, la WTO ha una propria struttura indipendente e organizzata come tutti gli altri organismi internazionali.

Gli obiettivi della WTO?

Sono la regolamentazione relativa ai dazi: abolizione e riduzione delle tariffe doganali non solo su beni commerciali, ma anche su servizi, proprietà intellettuali. Infine tutti i membri dell’Organizzazione mondiale del commercio sono tenuti a garantire agli altri membri dell’organizzazione lo status di nazione più favorita, cioè le condizioni applicate al paese più favorito (vale a dire quello cui vengono applicate il minor numero di restrizioni) sono applicate (salvo alcune eccezioni minori) a tutti gli altri stati.



CONTATTI

Acconsento al trattamento dei dati personali.