AgevolazioniNews

Accise: rimborso del credito in materia di accisa sul gas naturale e sull’energia elettrica.

By 23 Ottobre 2022No Comments

Con la nota prot. 379481/RU del 17 agosto 2022, ADM ha impartito le informazioni riferite al rimborso del credito ex art. 14, commi 2 e 3, del D. Lgs. n. 504/1995 originato dal meccanismo di applicazione dell’accisa sul gas naturale e sull’energia elettrica accogliendo gli orientamenti ormai consolidati Corte di Cassazione tesi a superare le conseguenze derivanti dalla rigidità del termine decadenziale biennale ai fini dell’utilizzo del credito maturato per eccedenze dei versamenti in acconto.

Pertanto, per ADM, non vi è decadenza biennale del rimborso di accisa se:
– il rapporto tributario è in corso;
– il credito è riportato nelle successive dichiarazioni regolarmente presentate;
– il credito medesimo viene detratto dai successivi versamenti di acconto.

Rilevato come l’uso del credito in detrazione dai successivi versamenti in acconto costituisce quindi la via prioritaria di utilizzo del credito medesimo, sempre in linea con il richiamato indirizzo giurisprudenziale, occorre sottolineare che il rimborso dell’intero credito potrebbe aver luogo solamente in presenza della cessazione dell’attività dell’operatore della chiusura del rapporto tributario, a decorrere dal quale può essere richiesto in denaro entro due anni dalla presentazione dell’ultima dichiarazione di consumo.

C-TRADE gestisce le dichiarazioni di energia elettrica annuale per conto dei loro clienti

Contatta i nostri consulenti per saperne di più.

Leave a Reply