News

E-Das nuove disposizioni emanate da ADM

By 4 Luglio 2022Luglio 21st, 2022No Comments

ADM è tornata a pronunciarsi con una direttoriale, circa le modalità di applicazione del sistema E-Das.

Ferme restando le disposizioni per la benzina ed il gasolio usato come carburante nonché denaturati per uso agricolo, l’obbligo di presentazione in forma esclusivamente telematica dell’e-DAS nazionale, a norma dell’articolo 12 del TUA, è confermato al 1° luglio 2022 per i trasferimenti nel territorio dello Stato dei seguenti ulteriori prodotti energetici sfusi, per tutti gli impieghi inclusi quelli di cui all’articolo 21, comma 13, del TUA:

a) oli minerali di cui all’articolo 21, comma 2, lettere da a) a e), del TUA;

b) gas di petrolio liquefatti di cui all’articolo 21, comma 2, lettera f), del TUA, limitatamente al trasporto per carichi predeterminati;

c) prodotti energetici di cui all’articolo 21, commi 3, 4 e 5 del TUA, qualora ricorrano i presupposti per la sottoposizione ad accisa, fermo restando il possibile utilizzo di altri documenti di trasporto ove consentito da disposizioni specifiche per i singoli casi.

Per altre tiptologie merceologiche l’applicazione è stata differita come segue:

· Per i trasferimenti nel territorio dello Stato di tutti gli altri prodotti assoggettati diversi da quelli di cui al comma 1 nonché dei prodotti assoggettati condizionati, la decorrenza dell’obbligo di presentazione in forma esclusivamente telematica dell’e-DAS nazionale è differita al 1° aprile 2023.

· La decorrenza dell’obbligo di presentazione in forma esclusivamente telematica dell’e-DAS unionale, a norma dell’articolo 10 del TUA, è differita al 13 febbraio 2023.

· La decorrenza dell’obbligo di presentazione in forma esclusivamente telematica del documento di accompagnamento previsto per oli lubrificanti e bitumi è differita al 1° aprile 2023.

Leave a Reply