AEOCommercio InternazionaleUnione Europea

L’aumento dei tassi della BCE impatta sulla garanzia globale

By 3 Luglio 2023No Comments

Come noto, ed ormai quasi abitudinario, il Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea ha deciso di innalzare progressivamente i tre tassi di interesse di riferimento della BCE, in linea con la sua determinazione ad assicurare il ritorno tempestivo dell’inflazione all’obiettivo del 2% a medio termine, con la conseguenza che l’ultima decisione di politica monetaria ha comportato un innalzamento dei tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali al 4,00%.

Considerato che l’istituto della garanzia globale presuppone la copertura delle maggiori somme derivanti anche dagli interessi passivi e non solo i meri tributi doganali come avveniva in passato, non si esclude che ADM chieda agli operatori economici autorizzati alla CGU l’adeguamento di polizza con un’appendice di variazione aumentando la quota delle cosiddette spese accessorie. 

La variazione presuppone una modifica dell’Allegato II applicando il principio della media ponderata dei tassi.

Chi si appresta oggi a richiedere la garanzia globale dovrà considerare i seguenti tassi di interesse:

  • IVA: 4,165%
  • Dazio: 6%

>> Torna a Tutte le News

Leave a Reply