Commercio InternazionaleDecisioniUnione Europea

Modifiche delle Appendici CITES

By 20 Febbraio 2023No Comments

Come noto, l’Italia è parte della Convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali selvatiche minacciate d’estinzione (CITES) che tutela, con regimi diversi, circa 38.000 specie animali e vegetali mediante il controllo del loro commercio internazionale.

Dal 14 al 25 novembre 2022 si è tenuta, a Panama, la 19ª riunione della Conferenza delle Parti CITES, durante la quale sono state apportate alcune modifiche alle Appendici della Convenzione ed alle relative annotazioni che entreranno in vigore il 23 febbraio 2023 (salve rare eccezioni opportunamente evidenziate).

Gli Stati membri dell’Unione europea applicano le disposizioni della Convenzione CITES mediante il Reg. (CE) n. 338/97 nei cui Allegati sono riportate le specie elencate nelle Appendici CITES. Solitamente, tali Allegati vengono aggiornati entro il termine di entrata in vigore delle nuove Appendici CITES.

Si ricorda che con il termine «esemplare» si riferisce, ai sensi dell’art. 2, lett. t) del predetto regolamento, a qualsiasi pianta o animale, vivo o morto, delle specie elencate negli Allegati da A a D ed a qualsiasi parte o prodotto che da essi derivi, contenuto o meno in altre merci.
Il CITES coinvolge sia la flora che la fauna, pertanto, è opportuno verificare i nuovi allegati poiché includono nuove specie sotto protezione.

>> Contattaci per richiedere una consulenza ai nostri esperti, che potranno seguirti nel corso dell’intero espletamento delle procedure.

Leave a Reply