Classificazione Doganale

Dazio antidumping acido tricloroisocianurico

By 21 Dicembre 2023No Comments

Con il Regolamento di Esecuzione (UE) 2023/2757 della Commissione del 13 dicembre 2023 che istituisce un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di  acido tricloroisocianurico e suoi preparati, chiamato anche «simclosene» nella denominazione comune internazionale (DCI), attualmente classificato con i codici NC ex 2933 69 80ed ex 3808 94 20(codici TARIC 2933 69 80 70 e 3808 94 20 20) e originario della Repubblica popolare cinese in seguito al riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 11, paragrafo 2, del regolamento (UE) 2016/1036 del Parlamento europeo e del Consiglio.

Al riguardo, si fa presente che, fatta salve le ditte produttrici indicate al paragrafo 2 dell’art. 1 del regolamento 2023/2757, sulle importazioni dei suddetti prodotti si applica un dazio antidumping definitivo pari a 42.6 euro sul prezzo netto franco frontiera dell’Unione (codice addizionale Taric A999).   Si fa presente che l’applicazione delle aliquote individuali del dazio specificate per le  società di cui al paragrafo 2 dell’art. 1  del regolamento 2023/2757, è subordinata alla presentazione di una fattura commerciale valida su cui figuri una dichiarazione datata e firmata da un responsabile della società che rilascia tale fattura.  Il suddetto Regolamento ha validità con decorrenza 15 dicembre 2023.

C-Trade  vanta un’esperienza consolidata nell’assistere le imprese nella corretta gestione e pianificazione della classificazione doganale e delle politiche di analisi delle misure antidumping.

Contattaci

Leave a Reply