EsportazioneSanzioni

Divieto di riesportazione per la Russia

By 25 Marzo 2024No Comments

Dal 20/03/2024 è previsto l’obbligo di inserire, nei contratti di fornitura, l’espresso divieto di riesportazione verso la Russia (No Russia Clause) per alcune specifiche categorie di beni prevista dal XII pacchetto di sanzioni e dall’art. 12-octies.

Sono esclusi dall’applicazione della norma le forniture diretta ai paesi partner della UE ovvero Stati Uniti, Giappone, Regno Unito, Corea del Sud, Australia, Nuova Zelanda, Norvegia e Svizzera.

La clausola non va indicata in tutti i contratti e non riguarda tutte le categorie merceologiche.

Ad oggi, i beni interessati dall’obbligo in argomento sono esclusivamente quelli di cui agli Allegati XI, XX e XXXV nonché i “prodotti comuni ad alta priorità” elencati nell’Allegato XL. tra questi ultimi si possono citare i circuiti integrati elettronici; gli apparecchi per la ricezione, la conversione e la trasmissione o la rigenerazione della voce, di immagini o di altri dati, compresi gli apparecchi di commutazione e di routing; le unità per l’elaborazione dell’informazione, diverse da quelle delle sottovoci 8471 41 o 8471 49, e molte altre.

Giova ricordare che l’articolo 12-octies  non si applica all’esecuzione di contratti conclusi prima del 19 dicembre 2023 fino al 20 dicembre 2024 o fino alla loro data di scadenza, se anteriore. Pertanto laddove i contratti fossero conclusi dopo il 19 dicembre 2023, o se la spedizione dei beni dovesse avvenire dopo il 20 marzo 2024, si dovrà provvedere a contrattualizzare il divieto di riesportazione verso la Russia.

Considerati gli effetti che questi pacchetti di sanzioni stanno avendo nel tempo è opportuno provvedere ad una attenta analisi sulla classificazione doganale delle merci anche alla luce dei beni introdotti nell’allegato XL e soprattutto strutturare un sistema di due diligence che consenta una mappatura chiara ed efficace dei flussi commerciali, così come raccomandato dalla Commissione Europea nelle ultime Faq.

>>> contattaci se necessiti di supporto

 

Leave a Reply