Brexit

Il marchio CE batte definitivamente il marchio UKCA

By 14 Agosto 2023No Comments

Il Regno Unito manterrà il marchio di sicurezza dei prodotti dell’UE a tempo indeterminato, il governo si è infatti piegato alle pressioni dell’industria e dei produttori che avevano rappresentato crescenti oneri non giustificati.

Come noto il marchio CE doveva essere sostituito dal marchio UKCA (UK Conformity Assessed) per le merci vendute in Gran Bretagna dalla fine del 2024, dopo diverse proroghe del termine per il passaggio di cui abbiamo ampiamente parlato in doversi articoli e news pubblicate su questo sito. Le aziende inglesi avevano chiesto al governo di estendere l’uso del marchio CE, affermando che costringerle a rispettare le nuove norme del Regno Unito, aggiungerebbe costi significativi in ​​un momento in cui molti hanno cercato di superare l’interruzione causato dalla pandemia e dall’inflazione ostinatamente alta.

Il marchio UKCA non sarebbe stato riconosciuto nell’UE, quindi sarebbe stato richiesto solo per le merci da vendere in Gran Bretagna e le aziende esportatrici verso l’Europa avrebbero dovuto ri-certificare gli standard di conformità. Il mantenimento del marchio CE è l’ultimo di una lunga serie di annunci e rinvii riguardanti le regole post-Brexit. I membri dell’industria alimentare sono in attesa di informazioni dal governo sull’introduzione di controlli sulle importazioni post-Brexit .

Ci aspettiamo a breve la nuova versione del Border Operating Model che semplifichi e chiarisca i flussi di merce.

To be continued……

Leave a Reply