DigitalizzazioneEsportazione

Reingegnerizzazione export: nuova roadmap e proroghe

By 6 Marzo 2023No Comments

Ritorniamo, in modo ciclico, a quanto vissuto con la reingegnerizzazione dell’import: Proroghe, Proroghe, Proroghe.

Questa è già la seconda proroga annunciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nel giro di pochi mesi. Non è dato sapere il motivo ufficiale dell’intoppo ma probabilmente, pensandoci, potrebbe essere ricondotto ad una sopravvalutazione dello schema dei tracciati informatici e al fatto di non aver considerato che ancora sull’import ci sono moltissimi ticket aperti di risoluzione di problematiche operative, in molti casi bloccanti e prioritari, che non lasciano tanto spazio a nuovi studi. 

Le nuove date possono essere così riassunte: 

  • Fino al 7 giugno 2023: Gli operatori economici possono effettuare, in ambiente di addestramento, i test di connessione e di conformità ai nuovi servizi “Export” e “Transito”
  • Dal 8 giugno al 6 settembre 2023: Gli operatori economici possono aderire, in ambiente reale, alle nuove fasi funzionali dei servizi export e transito
  • Dal 7 settembre 2023: Gli operatori economici devono aderire, in ambiente reale, alle nuove fasi funzionali dei servizi export e transito

Il nuovo sistema, quindi, pare vedrà la luce a settembre prevedendo un intenso mese di luglio di test e prove. Ma, si sa, i mesi di luglio e dicembre per chi lavora con l’export sono quelli operativamente più complessi e i test possono rallentare e complicare i processi.  Motivo per cui è altamente probabile che i test riscuoteranno poco successo e che si andrà incontro a nuove proroghe. Speriamo di sbagliarci.

 

>> Desideri ricevere le notizie del momento sull’import/export raccolte e commentate dai nostri esperti? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Reply