DecisioniUnione Europea

Semplificazioni procedurali per “sdoganare” gli aiuti umanitari per la Turchia

By 20 Febbraio 2023No Comments

Con l’obiettivo di snellire le procedure doganali per le spedizioni di merci destinate all’esportazione o alla riesportazione in Turchia a sostegno delle vittime del terremoto, la Commissione europea ha reso note le semplificazioni procedurali utilizzabili. Le merci unionali possono essere dichiarate verbalmente all’ufficio doganale di uscita dal territorio dell’Unione europea per la loro esportazione in Turchia con esclusione delle merci soggette a divieti o restrizioni.

Nel caso di merci estere che entrano nel territorio unionale con destinazione finale Turchia, queste possono essere dichiarate verbalmente per l’ammissione temporanea senza pagamento di dazi o IVA. In tal caso, deve essere compilato solo il modulo di cui all’allegato 71-01 del Regolamento delegato ed essere poi esportate.
La Commissione ha inoltre reso note le misure adottate, con l’allegato documento “Notice regarding the customs procedures for relief items sent by foreign nations”, dall’Amministrazione turca per facilitare le formalità doganali all’ingresso in detto territorio. 

Gli articoli di prima necessità e altri beni inviati dagli Stati per essere distribuiti alle vittime nelle aree colpite dal terremoto possono essere importate in esenzione dai dazi doganali e senza l’applicazione di misure di politica commerciale, a condizione che siano inviate alle istituzioni governative e organizzazioni di interesse pubblico indicate nel documento.
Per l’espletamento delle formalità doganali relative a tali merci, sarà sufficiente presentare all’ufficio doganale di entrata in Turchia, i seguenti documenti:

  1. documento di spedizione, se presente;
  2. un elenco delle merci con indicazione della descrizione, quantità e peso.

Le istituzioni governative e organizzazioni di interesse pubblico turche sono le seguenti:

  • AFAD (Disaster and Emergency management presidency)
  • Ankara Social Assistance and solidarity foundation
  • Sanliurfa Social assistance and solidarity foundation
  • Kahramanmaras Social Assistance and solidarity foundation
  • Adiyaman Social Assistance and solidarity foundation
  • Adana Social Assistance and solidarity foundation
  • Hatay Social Assistance and solidarity foundation
  • Diyarbakir Social Assistance and solidarity foundation

>> I nostri esperti rimangono a disposizione per chiarire questo ed altri aspetti laddove necessario. Mettiti in contatto con noi 

Leave a Reply