Commercio InternazionaleDogana

Dogane: lo Sportello Unico Europeo

By 7 Novembre 2022No Comments

L’Unione europea ha deciso di istituire uno sportello unico per le dogane al fine di facilitare il commercio internazionale, accelerare il processo di sdoganamento e ridurre la probabilità di frode.
Il 24 ottobre 2022 il Consiglio dell’Unione Europea ha emanato un nuovo regolamento che stabilisce il quadro necessario per la cooperazione digitale tra le dogane e le autorità competenti coinvolte nel processo di sdoganamento.
Il regolamento deve essere sottoscritto dal Parlamento durante il mese di novembre e poi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Entrerà in vigore il terzo giorno successivo alla sua pubblicazione.
Da tale data ci si aspetta anche la modifica del codice doganale dell’Unione contenete le nuove disposizioni.
Probabilmente ci vorranno un po’ di anni prima della sua piena entrata in vigore, ma i vantaggi saranno molti. È sempre più evidente che il commercio deve essere sostenuto da uno sdoganamento efficace e da procedure che tutelino i cittadini, le imprese e l’ambiente dell’UE e l’interscambio di informazioni tra le varie amministrazioni che si intersecano durante lo sdoganamento non può e non deve essere rallentato da burocrazie e da tempi non certi. Una volta che lo sportello unico sarà completamente implementato, le aziende e le dogane avranno una sola interfaccia che monitora e gestisce il processo di sdoganamento.
Si prevede che i nuovi regolamenti miglioreranno l’efficienza del commercio transfrontaliero nell’UE e ridurranno il carico amministrativo sulle imprese, in particolare riducendo i tempi di attesa e rendendo lo sdoganamento più semplice e automatizzato.

 

>> Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sul mondo doganale redatti dai nostri esperti

Leave a Reply